Taj Mahal
Partenza da Delhi

1 marzo / 30 settembre 2023
8 giorni / 7 notti
€ 1.039,00 / a persona

Itinerario

Delhi / Agra / Fathepur Sikri / Abhaneri / Jaipur / Varanasi 

Da Delhi


8 Giorni / 7 Notti

Partenze: giornaliere (minimo 2 persone)
Periodo di attività: da Marzo a Settembre 2023


Città

Hotel

Categoria

Notti

Delhi

Crowne Plaza Okhla / Vivanta by Taj

5*

1

Jaipur

Ramada / Lemon Tree / Crystal Sarovar

4*

2

Agra

Crystal by Sarovar / Radisson

4*

1

Delhi

Vivanta by The Taj / Crowne Plaza

5*

1

Varanasi

Rivatas by Ideal / Madin

4*

1

Delhi

Vivanta by The Taj / ITC Welcome

5*

1

                         
Day 0


  •  
    1° Giorno: ARRIVO A DELHI
    All’arrivo disbrigo delle formalità di sbraco. incontro col nostro rappresentante, trasferimento in albergo e sistemazione. (Le stanze sono fruibili dalle ore 14:00). Nel pomeriggio, visita della città nuova: sosta fotografica al Palazzo Presidenziale; il Palazzo del Parlamento e gli altri Palazzi Governativi. Sosta all’India Gate, un monumento d’arenaria rossa, costruito in memoria di soldati che sono caduti nella prima guerra mondiale. In seguito alla visita del bellissimo complesso del Qutub Minar (Patrimonio dell’UNESCO), la torre di arenaria rossa decorata con i versetti coranici e della sua splendida moschea. Da ultimo visita d Tempio Sikh, il più importante luogo di culto dei Sikh a Delhi, un luogo di pace e di armonia, dove si offrono due pasti gratuiti al giorno a tutti coloro che ne fanno richiesta, senza distinzione di credo o di casta. Cena e pernottamento in hotel.

    2 giorno: DELHI – AGRA
    Prima colazione e partenza per Agra. Soste lungo il percorso. All’arrivo sistemazione in hotel. Nel pomeriggio visita del Forte di Agra (Patrimonio dell’UNESCO), che fu la prima rocca forte dei moghul, fatta costruire dall’imperatore Akbar. Circondata dal fiume Yamuna la fortezza monumentale deve il suo nome al materiale utilizzato per la costruzione, l’arenaria rossa, menzionata per la prima volta nel 1080, e il primo sultano che si trasferì da Delhi alla volta della fortezza fu Sikandar Lodi nel 1500 circa.Si tratta di una delle fortezze più importanti e rappresentative dell’India, grazie alla sua ubicazione e costruzione poiché è circondata da un fosso d’acqua proveniente dal fiume.In passato erano conservati i tesori dello stato e fu abitata da differenti imperatori.Akbar il Grande (1542-1605) voleva rendere Agra la capitale dell’impero moghul ma arrivò nella fortezza solo poco prima della sua morte.Le mura sono grandiose, con un fossato tra cinta esterna e interna.
    In seguito visita del superbo Taj Mahal (Patrimonio dell’UNESCO) (Il TajMahal è chiuso il venerdì), una delle sette meraviglie del mondo, il sogno di marmo, un mausoleo di marmo bianco fatto costruire dall’imperatore moghul Shah Jahan, a commemorazione della propria sposa, morta nel 1631 dando alla luce il loro 14° figlio. Rientro in hotel.  Cena e pernottamento in hotel.

    3° Giorno: AGRA – FATEHPUR SIKRI – ABHANERI – JAIPUR ( 240 km, ca 5 ore )
    Prima colazione e partenza per Jaipur. Lungo la strada la prima sosta sarà effettuata (km. 35 circa 1:15 ore) a Fatehpur Sikri (Patrimonio dell’UNESCO), la città costruita nel XVI secolo dall’imperatore Akbar come nuova capitale dell’impero, abbandonata dopo pochi anni per mancanza d’acqua. Proseguimento e seconda sosta ad Abhaneri dove si visita un Pozzo – Palazzo del 8°/ 9° secolo che presenta una serie di gradini che scendono verso varie piattaforme più basse per poi terminare a un piccolo pozzo ottagonale, e ad un antico tempio induista che si trova accanto al pozzo. Il pozzo è stato la scenografia del film:” Marigold hotel “.Dopo la visita si prosegue per Jaipur ( km 140, ca 2.30 ). Arrivo nella capitale dello Stato del Rajasthan. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

    4° giorno: JAIPUR
    Dopo la prima colazione, partenza per il Forte di Amber con sosta fotografica lungo la strada per ammirare il Palazzo dei Venti. Amber, l’antica capitale della dinastia Khachuwa, è un bellissimo esempio di architettura Rajput. La salita al Forte è possibile a dorso di docili elefanti Il Forte, dal quale si gode un bellissimo panorama, è situato sulla cima delle colline Aravalli, da cui si domina il paese sottostante. Al l suo interno ci sono dei favolosi palazzi. In seguito visita al City Palace e ai suoi musei in cui si può ammirare la bellissima collezione di vestiti reali, tappeti, miniature, portantine, baldacchini, manoscritti ed una ricca collezione di armi. Segue la visita al Jantar Mantar, singolare osservatorio astronomico che consentiva di redigere il calendario. Il resto del pomeriggio è a disposizione per passeggiare nella città vecchia. Cena e pernottamento in hotel.

    5° Giorno: JAIPUR – DELHI  (km. 254m ca 4.30)
    Prima colazione. In seguito visita del Visita del Tempio delle Scimmie, il Galta Ji, un tempio molto particolare dedicato al Dio Sole e ad Hanuman, il dio dal volto di scimmia, costruito nel 18 °secolo da Diwan Rao Kriparam, un cortigiano di Sawa iJaiSingh II, e noto come “tempio delle scimmie”. Ci sono infatti moltissimi macachi che vengono ritenuti sacri. Nel tempio sono presenti  inoltre ben 7 “Kunds”, serbatoi di acqua separati, dove uomini, donne e scimmie possono immergersi per le abluzioni di rito. Dopo la visita proseguimento per Delhi. All’arrivo sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

    6° Giorno: DELHI – VARANASI
    Prima colazione. Trasferimento in aeroporto. In caso che il volo partisse molto presto la colazione verrà fornita al sacco dall’hotel. Partenza con volo per Varanasi, incontro con guida locale e trasferimento in hotel.  Nel pomeriggio visita del sito archeologico di Sarnath, luogo legato alla memoria della prima predicazione del Buddha e centro di irradiazione della cultura buddista nel mondo. Il museo archeologico, il primo ad essere stato istituito in India, possiede inestimabili tesori d’arte dell’epoca Maurya (II secolo a.C.) ed il bellissimo Dhamekha Stupa nel Parco delle Gazzelle è di straordinaria suggestione; tutt’attorno vi sono monasteri buddisti di ogni tradizione. Qui hanno la sede diverse organizzazioni umanitarie che svolgono la propria missione mettendo a disposizione delle ragazze e dei ragazzi dei villaggi una scuola non confessionale con un completo programma di istruzione ispirato ai principi di consapevolezza propri dell’insegnamento buddista, formando anche insegnanti per la diffusione della scolarizzazione nell’India rurale. Rientro a Varanasi. Al tramonto visita al Ghat sul rive del fiume Gange per assistere alla cerimonia detta Aarti. La Cerimonia Ganga Aarti si celebra al tramonto nelle tre città sante Varanasi, Haridwar e Rishikesh. Si tratta di un rituale indù dedicato alla Dea Madre Ganga, la Dea del più sacro fiume indiano. Si svolge sul Dasaswamedh Ghat  dove alcuni officianti eseguono un’elaborata puja (rituale di offerta) che ha come componente essenziale il fuoco, il tutto in un’atmosfera molto mistica e coinvolgente.Il Ganga Aarti viene eseguito su un palco da un gruppo di giovani pandit vestiti con abiti  color zafferano.Si inizia con il soffio in una conchiglia, si prosegue con lo sventolio di bastoncini di incenso in elaborati volteggi e poi si passa a delle grandi lampade di fuoco che creano giochi di luce e forme nel cielo scuro. Il tutto è accompagnato da canti, inni e campanelli.l profumo inebriante di sandalo invade l’aria. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

    7° Giorno: VARANASI – DELHI
    Sveglia prima dell’alba per recarsi sulle rive del Gange, quando i pellegrini giungono per bagnarsi nel sacro fiume. Escursione in barca per osservare i pellegrini, le pire funerarie, gli antichi palazzi sulle rive del fiume Gange. Visita a piedi della città antica con sosta al Tempio d’oro e alla Moschea di Aurangzeb. Rientro in albergo per la prima colazione e un po' di relax. Al termine trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Delhi. All’arrivo a Delhi, trasferimento in hotel per la cena ed il pernottamento.

    8° Giorno: DELHI -  ITALIA
    In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo di rientro per l’Italia.

      


La quota comprende

Le quote si intendono per persona in euro
  • Tutti i trasferimenti da/per aeroporti in India con macchina e autista privata;
  • Sistemazione in camera singola per 07 (sette) negli alberghi indicati o similari;
  • Trattamento di MEZZA PENSIONE (COLAZIONE + CENA), bevande escluse;
  • Escursione a dorso d’elefante per la salita al Forte Amber;
  • Visite ed escursioni come da programma;
  • Acqua minerale a bordo dell’auto;
  • Giro in barca sul fiume Gange all’alba;
  • Guida locali in italiano per le visite come da programma;
  • Tutte le tasse governative attuali.

La quota non comprende

 
  • Voli intercontinentali da/per l’Italia;
  • Spese da pagare ai monumenti per poter fotografare/filmare;
  • Mance ed extra di carattere personale;
  • Tutto quanto NON espressamente indicato.