Estremo Oriente

Giordania

"Città rosa"

La Giordania è una destinazione unica nel cuore del Medio Oriente, che da sempre offre ai visitatori grandi monumenti, siti storici, deserti e emozioni uniche. Si colloca sulla sponda orientale del fiume Giordano e si contraddistingue per i monumenti antichi, le riserve naturali e i resort affacciati sul mare. In Giordania si trova il celebre sito archeologico di Petra, la capitale nabatea risalente al 300 a.C. circa, che sorge all'interno di una stretta valle caratterizzata da tombe, templi e monumenti scavati nei muri di pietra arenaria rosa. È da qui che Petra si è guadagnata il soprannome di "città rosa".

Petra è una delle Nuove Sette Meraviglie del Mondo Moderno. Capitale dei Nabatei, è uno straordinario complesso scavato nella roccia, che dona incredibili variazioni cromatiche a seconda della luce del sole. Diversi itinerari permettono di scoprire tutti i principali monumenti. Vivamente consigliata la salita al Monastero (Al-Deir), sicuramente impegnativa con i suoi 800 scalini ma assolutamente gratificante. Raggiunta la vetta, si apre di fronte agli occhi una vista mozzafiato su Israele e la Palestina. Petra ha un fascino incantato soprattutto all’alba e al tramonto.

Amman, la capitale, è una città vibrante e ricca di vita, un concentrato di storia e modernità, tradizione e innovazione nel più puro stile mediorientale. Il spuq principale della città è a poca distanza dal teatro romano perfettamente conservato. Il passato di Amman è ben testimoniato dalla Cittadella, che si erge su una bellissima collina che offre una panoramica a 360 gradi sul centro storico.

Il Monte Nebo è uno dei luoghi religiosi più importanti della Giordania. Qui Mosè potè vedere la Terra Promessa che non riuscì mai a raggiungere. Il Monte offre una vista incantevole sulla valle del Giordano e il Mar Morto. Si trova a poca distanza da Amman e può essere visitato come tappa intermedia tra la capitale e il Mar Morto, lungo una strada mozzafiato.

Madaba è una piccola e incantevole cittadina a circa un’ora di macchina da Amman e merita una visita per la chiesa greco-ortodossa di San Giorgio. Al suo interno si trova uno straordinario mosaico di epoca bizantina, grande 90 metri quadri e composto da circa due milioni di tessere. Il mosaico illustra l’itinerario per raggiungere Gerusalemme da oltre 150 città. Altri mosaici di grandissimo valore storico si trovano all’interno del Parco archeologico e della Chiesa degli Apostoli.

Umm ar-Rasas,  Patrimonio dell’Umanità Unesco, è un sito archeologico situato nell’area centro orientale della Giordania. È celebre per i mosaici risalenti all’ottavo secolo dopo Cristo, raffiguranti vere e proprie scene di caccia e di vita quotidiana.

Jerash (l’antica Gerasa) ospita il sito archeologico di età romana più importante e meglio conservato del Paese. Molte parti sono conservate in ottimo stato e rappresentano una grande testimonianza storica. Il sito è un susseguirsi di grandi strade lastricate, templi, teatri, piazze pubbliche e bagni termali. È una delle grandi attrazioni da vedere in Giordania.

L’antica città di Gadara (Umm Qays) è una grande testimonianza di architettura romana della Giordania. Si trova nell’area nord occidentale del paese e offre una vista mozzafiato sulla Siria e Israele. Da qui lo sguardo abbraccia la valle del Giordano, le alture del Golan e il lago di Tiberiade. Secondo la Bibbia fu qui che Gesù compì uno dei miracoli più celebri, liberando due uomini che erano posseduti dal demonio.

Ajloun si trova nel nord della Giordania e  merita una visita per le rovine dell’omonimo castello risalente al XII secolo.

Il Mar Morto è la depressione più profonda e il punto più basso della Terra ed è situata a oltre 400 metri sotto il livello del mare. Un luogo simbolo della storia millenaria della Giordania, oggi il Mar Morto è celebre per i trattamenti. I sali tradizionali della zona sono un toccasana per la pelle e le articolazioni, e tutti gli hotel della costa offrono ai visitatori (anche esterni) massaggi e cure terapeutiche. Fare un bagno nel Mar Morto è poi un’esperienza strana e divertente. L’elevata salinità dell’acqua fa sì che si rimane a galla ed è impossibile immergersi.

La Riserva di Dana è una Riserva naturale istituita nel 1989 e la più grande in Giordania con i suoi oltre 300 kmq. Ad est, le alture raggiungono i 1500 metri prima di degradare attraverso canyons e gole verso il Wadi Araba. Dana è una delle zone biologicamente e storicamente più ricche della Giordania e anche una delle zone abitate più antiche del mondo. Ancora oggi sono conservati villaggi neolitici, antiche miniere di rame, acquedotti romani e chiese bizantine.

Wadi Mujib è il Grand Canyon della Giordania. Profondo un chilometro e largo quattro chilometri, il Wadi Mujib è un canyon spettacolare e un paradiso della biodiversità. Qui si trova l’omonima Riserva della Biosfera, che ospita oltre 300 specie di piante e decine di specie animali. Un luogo unico nel suo genere che regala panorami mozzafiato. La Strada dei Re si inerpica per circa venti chilometri all’interno del Wadi Mujib, un dedalo di tornanti su cui si aprono scenari naturali sempre diversi.

Wadi Rum, la valle della Luna, è una delle grandi attrazioni della Giordania. Il deserto del Wadi Rum è un insieme di canyon, monoliti e formazioni rocciose che si sviluppano su una superficie di circa 700 chilometri quadrati nel cuore del deserto giordano. Da non perdere le incisioni rupestri risalenti a oltre 4.000 anni fa. Si può visitare nel corso di una giornata e soggiornare in uno dei tanti ottimi campi tendati situati a poca distanza dai punti più belli dell’area.
 

I nostri Viaggi

MDS Tour Operator
package 8 giorni / 7 notti
  • Tour con guida in Italiano

Giordania Classica
da Amman

Dal 03/07/2021 al 30/10/2021
a partire da € 869,00
package 5 giorni / 4 notti
  • Viaggio culturale

Giordania Highlights
da Amman

Dal 15/06/2021 al 25/10/2021
a partire da € 539,00