Estremo Oriente

Thailandia

"Il paese del sorriso"

La Thailandia è un paese del sud-est asiatico che attrae molti viaggiatori, da quelli alla ricerca del relax delle meravigliose spiagge paradisiache, ai backpackers più avventurosi appassionati di trekking ed escursioni. La Thailandia è una terra piena di contrasti e meraviglie che non smette mai di stupire, adatta ad ogni esigenza. Palazzi reali, spiagge da sogno, parchi nazionali e templi dorati permetteranno di immergersi in una cultura affascinante e antichissima e regalare un viaggio indimenticabile.

Bangkok è la capitale della Thailandia, la metropoli in cui convivono due anime: quella caotica e affollata piena di vita e quella mistica e spirituale dalle origini antichissime. E’ una città estremamente dinamica, con rumori, odori, ingorghi e folla. l mercato più grande di Bangkok è in assoluto il regno incontrastato dello shopping locale thailandese, composto da più di 15000 bancarelle di street food, vestiti, oggetti d’artigianato e libri. Il posto perfetto per tutti gli amanti dello shopping e per acquistare souvenir a prezzi contenuti. Il Grande Palazzo Reale è un complesso di edifici ed è stato il simbolo architettonico della famiglia reale thailandese per 150 anni. Palazzi ultramoderni si alternano a zone tranquille sulle rive dei canali e a famosi templi come il Wat Arun, il Wat Pho e il Tempio del Buddha di smeraldo (Wat Phra Kaew). Poco lontano, si trovano resort balneari come il vivace Pattaya e Hua Hin, più alla moda.

Ayutthaya, l’antica capitale della Thailandia, è un vero e proprio sito archeologico con oltre 300 templi e palazzi. Situato nella zona centrale dello Stato, la maggior parte dei turisti si reca al parco archeologico per riscoprirne i capolavori architettonici, nonché la sua storia e gloria passate. Quando si è circondati da queste rovine, non è difficile immaginare la grandezza e la magnificenza che un tempo contraddistingueva il regno di Ayutthaya. Nel 1991 il Parco di Ayutthaya è stato ufficialmente riconosciuto Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO.

Nel nord della Thailandia, si trovano Chiang Rai con il tempio bianco o Wat Rong Khun e Chiang Mai  con il suo centro storico con la maggior parte dei templi.

In Thailandia, da non perdere è un’escursione nel parco nazionale marino di Ang Thong a bordo di un’imbarcazione caratteristica. Il parco è formato da 42 isolotti immersi nella natura incontaminata, costellati di laghi, lagune color smeraldo e montagne carsiche coperte di vegetazione.

Phuket, situata nel sud del paese, nel Mare delle Andamane, è l’isola più grande della Thailandia e sicuramente una delle più turistiche. Sull’isola ci sono anche spiagge più tranquille, come la spiaggia di Kata o la spiaggia di Nai Harn.

A nordovest di Phuket, si trovano le Isole Similan nel mare delle Andamane. Un arcipelago composto da 9 isole, zona protetta che costituisce il Parco Nazionale Marino delle Isole Similan. Sono tra i 10 siti più belli del mondo con acqua particolarmente cristallina e popolata da pesci e coralli.

Krabi si trova di fronte a Phuket, dall’altra parte del Mare delle Andamane. La fama di Krabi deriva dalle particolari formazioni carsiche che delimitano la sua costa, dato che contribuiscono notevolmente alla spettacolare bellezza del paesaggio.

Ao Nang si trova a pochi chilometri dalla città di Krabi. Qui si trovano lunghe spiagge di sabbia fine e acque cristalline turchesi.

Koh Samui, nel Golfo della Thailandia, dopo Phuket è la seconda isola più grande. Da vedere il Tempio del Grande Buddha e la cascata di Na Muang, le due principali attrazioni turistiche.

I nostri Viaggi

MDS Tour Operator